porzione villa 300mq

richieste:

  • redistribuzione generale degli spazi interni
  • studio dei prospetti

 

planimetrie ricevute

planimetria piano interrato consegnata

planimetria piano terra consegnata

planimetria piano primo consegnata

RELAZIONE PER LO STUDIO DEGLI INTERNI

Come da vostra richiesta, abbiamo arredato gli spazi di progetto con i vostri mobili: è stato riutilizzato quasi tutto, anche se alcuni elementi (il divano, ad esempio) non hanno la forma o le dimensioni ideali per la stanza in cui sono stati collocati. In ogni caso la disposizione “funziona” bene e per il momento vi sarà sufficiente integrare l’arredamento con qualche altro elemento.

 

 

Materiali, arredamento, colori e finiture


L’appartamento è molto luminoso, per cui non saranno necessari particolari accorgimenti nell’uso dei colori e potrete scegliere a seconda delle preferenze sia i colori chiari che i colori scuri.

Poiché avete mobili di gusto moderno e dai colori decisi e “caldi”, suggeriamo anche per il pavimento un colore “caldo”: un parquet sui toni del rovere sarebbe di grande effetto, ma poiché si tratta anche di un materiale molto delicato, potreste optare per un più pratico grès sui toni del beige in listoni di grande formato.

Per dare risalto alla scala, abbiamo scelto per i gradini un colore più scuro; lo “stacco” potrebbe esservi utile soprattutto se sceglieste pavimenti diversi per i due piani.

Per il colore delle pareti consigliamo invece colori più “freddi” e uniformi, proprio per far risaltare i colori del vostro arredamento: un tortora molto, molto chiaro (tra il grigio e il beige) è un colore neutro che si accompagna bene ai vostri mobili e all’eventuale “tocco di colore” che vorrete dare a qualche elemento. Le stanze sono già piuttosto “movimentate” (specialmente le camere, dato l’andamento delle falde del tetto), per cui sconsigliamo sulle pareti “giochi” con colori a contrasto per non rischiare di “caricare” troppo la composizione d’insieme; al piano terra abbiamo preferito dare risalto ad alcune pareti utilizzando un rivestimento a mattoncini dipinti in tinta con le pareti. Il soffitto andrà bianco puro. Di seguito troverete i nostri consigli zona per zona.

Gli infissi esterni si consigliano bianchi. Per le porte interne sono da evitare colori simili al pavimento: al vostro stile si addicono sia il bianco (che abbiamo usato nell’elaborazione tridimensionale), sia il wengé.

Anche per lo studio dell’illuminazione daremo di seguito alcuni consigli zona per zona. Al piano primo, trattandosi di ambienti mansardati, i punti luce saranno prevalentemente apliques a parete o lampade da terra e/o da appoggio: per valorizzare al massimo anche le parti più basse ed evitare zone d’ombra, sarà bene illuminare il soffitto con luce riflessa (dal basso verso l’alto).

Specifichiamo che i colori da noi scelti per gli esempi, a volte non corrispondono esattamente a quelli che il cliente visualizza o stampa dal suo pc. A tal proposito vi invitiamo a consultare anche la palette con le sfumature dei colori che abbiamo pubblicato al seguente indirizzo: http://architetturaadomicilio.it/palette/

PIANO TERRA

Soggiorno pranzo
Come già evidenziato, il vostro divano sarebbe un po’ troppo grande per gli spazi che avete a disposizione e la penisola starebbe meglio dal lato della scala; la scala ha parapetto in cristallo.

Colori e finiture: tortora molto chiaro e uniforme alle pareti; rivestimento a mattoncini dipinti (sempre sui toni del tortora) sulla parete della tv e sulle pareti dell’angolo caffè, vicino alla cucina; per dare “profondità” è stato utilizzato un tortora leggermente più scuro per l’angolo formato dalle pareti che dividono il soggiorno dal disimpegno.

Illuminazione: in soggiorno due punti luce a parete (per apliques) ai lati della portafinestra e una lampada da terra o da appoggio nell’angolo tra parete tv e scala; nella zona pranzo una lampada a sospensione sopra il tavolo; nell’angolo caffè una lampada da terra; sulla scala punti luce a parete e faretti segna-passo, incassati a gradino o a parete.

Cucina
Abbiamo realizzato una nuova composizione recuperando i moduli della vostra cucina; le colonne sono “semi-incassate” in una struttura in cartongesso con nicchie.

Colori e finiture: abbiamo proposto nelle immagini tridimensionali un rivestimento tradizionale simile a quello che avete già, ma il rivestimento potrebbe anche essere evitato, utilizzando in alternativa dei pannelli (per questi materiali dovreste consultare il fornitore della cucina). La parete di fondo di alcune nicchie è stata dipinta dello stesso colore delle colonne della cucina.

Illuminazione: strisce led sopra e sotto i pensili dell’angolo cucina, lampada a sospensione sopra il tavolo e faretti ad incasso nelle nicchie in cartongesso.

Disimpegno
Illuminazione: uno o due punti luce per faretti a soffitto.

Bagno
Colori e finiture: rivestimento da posare basso (1,00 m circa, a seconda del formato del rivestimento scelto) ad eccezione ovviamente dell’angolo doccia.

Illuminazione: punto luce a soffitto e a specchio.

Camera ospiti
Colori e finiture: si ripropongono gli stessi colori delle altre stanze.

Illuminazione: dato che l’utilizzo della stanza potrebbe variare nel tempo, consigliamo di predisporre sia un punto luce a soffitto, che uno o due punti a parete.

 

PIANO PRIMO
Disimpegno

Illuminazione: uno o due punti luce a parete.

Zona padronale
Parete dietro la testata del vostro letto esistente e due passaggi per accedere alla cabina armadio; il comò è troppo profondo per stare di fronte al letto.

Colori e finiture: per dare risalto al letto, la parete che separa la cabina armadio potrebbe avere un colore più deciso o potrebbe essere rivestita su entrambi i lati con carta da parati ad “effetto tessuto”.

Illuminazione: in camera una lampada da terra in angolo; nella cabina armadio due punti luce a parete e faretti integrati nei mobili della parete attrezzata.

Bagno
Colori e finiture: anche in questo caso rivestimento da posare basso.

Illuminazione: due punti luce a parete e un punto luce a specchio.

Camere ragazzi
In una delle stanze sono stati riutilizzati i mobili che avete già.

Colori e finiture: trattandosi di camere per bambini (e in futuro per ragazzi), potranno essere utilizzati i colori preferiti per le pareti (variabili a seconda dell’età e del sesso) per cui ci limitiamo solo a qualche suggerimento “tecnico”: se volete fare una sola parete colorata, scegliete la parete più alta o con la forma più regolare (evitando quelle triangolari o irregolari); se decidete per una carta da parati, scegliete un disegno a righe verticali (o simili) per “slanciare” e far sembrare più alte le pareti basse.

Illuminazione: punti luce a parete.

Si riportano di seguito alcune immagini della ricostruzione 3D

RELAZIONE PER LO STUDIO DEI PROSPETTI

Data la tipologia di edificio e il contesto in cui si trova inserito, suggeriamo per gli esterni una soluzione che proponga alcuni elementi tradizionali, utilizzati in chiave moderna. Il nostro intervento si limita a soluzioni di rivestimento che non alterano le forme esistenti (tenendo conto anche della presenza della porzione di altra proprietà, che potrebbe non avere necessariamente le stesse finiture) e si propone di valorizzare i pregi e mitigare i difetti degli elementi esistenti.

Per slanciare i prospetti suggeriamo colori chiari, a contrasto con il rosso delle tegole del tetto, per “alleggerire” l’insieme.

Per dare significato all’asimmetria delle aperture del prospetto sud, suggeriamo di rivestire in pietra l’angolo sud-est, avvolgendo la parte bassa delle due portefinestre del primo piano e mettendo in risalto gli archi del porticato, lasciati ad intonaco: l’attenzione viene concentrata sull’angolo dell’ingresso e il gioco tra parti ad intonaco e parti in pietra dà ordine ed equilibrio alla distribuzione delle aperture (lo stesso effetto si può ottenere anche con il solo utilizzo di campiture di colore).

 

 

Colori
Come anticipato in premessa, suggeriamo colori chiari. Per dare massimo risalto al rivestimento in pietra, abbiamo scelto un tortora molto chiaro per le parti ad intonaco. La porzione di piano interrato a vista sulla rampa dei garages ha un colore più scuro per far “spiccare” meglio i piani fuori terra.

Rivestimenti
Proponiamo un rivestimento in pietra nell’angolo sud-est, nel porticato d’ingresso, nella nicchia del balcone e all’angolo ovest del prospetto sud. Il rivestimento si ferma alla quota del parapetto delle portefinestre del primo piano. Per dare maggior risalto alle aperture, suggeriamo un contorno in pietra bianca.

Persiane
Abbiamo scelto un modello tradizionale della vostra regione, che proponiamo in verde scuro. La disposizione di alcune finestre comporta difficoltà per l’apertura di alcune ante, in particolare per la presenza della gronda di copertura con falda che scende: per ovviare a questo problema, dove non è realizzabile l’anta unica, suggeriamo soluzioni con anta “a libro” (la soluzione più adatta andrà valutata con il produttore caso per caso).

Parapetti
I parapetti del balcone e delle portefinestre del primo piano sono bianchi; per un effetto più elegante, abbiamo preferito un modello con ringhiere ad elementi orizzontali. I parapetti delle portefinestre del primo piano sono contenuti all’interno dello spessore del muro per permettere la chiusura delle persiane.

Pavimentazioni
Per il vialetto d’ingresso, i percorsi intorno all’edificio e il pavimento del balcone, proponiamo un pavimento sui toni del beige e del marrone: il colore più scuro (oltre ad essere più pratico) “stacca” con i colori dell’edificio e si accorda a quelli del giardino.

Illuminazione
Proponiamo di evidenziare il perimetro dell’edificio con faretti da incasso a pavimento: garantiscono una luce soffusa che non lascia zone d’ombra e non disturba gli ambienti interni. Giardino e vialetto d’ingresso andranno illuminati con elementi a lampioncino (la disposizione ovviamente dipende da come si intenderà sistemare il giardino). La nicchia del balcone e il porticato d’ingresso andranno illuminati con punti luce a parete e/o a soffitto.

Si riportano di seguito alcune immagini della ricostruzione 3D

 

 

La consulenza è stata sviluppata a partire da materiale grafico e informazioni fornite dal cliente e per questo la situazione rappresentata negli elaborati potrebbe risultare non del tutto corrispondente allo stato dei luoghi. Lo scopo della consulenza online è fornire al cliente un’idea base di partenza da sviluppare successivamente in sede di progettazione e direzione lavori.

 

 

I nostri clienti dicono...

Abbiamo fatto consulenze on line per ItaliaPrincipato di MonacoFrancia, BelgioLussemburgoGermania e Svizzera.  Leggi le ultime recensioni pubblicate su Google da alcuni clienti.

Michela Colaiuta
Michela Colaiuta
09:06 24 Apr 17
Mi sono rivolta ad "Architettura a Domicilio" per avere un'idea di come riorganizzare gli spazi di un appartamento piuttosto irregolare. Sono stati veloci a formulare proposte, riviste più volte insieme per arrivare, in breve tempo, ad un progetto definitivo completo, molto ben articolato e illustrato. Non è facile stando a molti chilometri di distanza "mettere nero su bianco" i desideri altrui, ma loro ci sono riusciti. Grazie per la pazienza!read more
Simona Oliveri
Simona Oliveri
20:03 22 Feb 17
Professionali! Affidabilissimi! Super puntuali ed efficenti! In poche parole fidatevi di loro e sopratutto della loro pazienza!read more
Alessio Mosti
Alessio Mosti
22:16 15 Feb 17
Abbiamo contattato "Archiettura a domicilio" per la realizzazione di un open space.Hanno interagito con noi in modo professionale, veloce e disponibile ascoltando tutte le nostre richeste. Siamo rimasti molto soddisfatti del risultato finale, raggiunto in breve tempo. Servizio consigliatissimo.read more
Faith And Devotion
Faith And Devotion
14:58 02 Feb 17
Mi sono rivolto ad “Architettura a domicilio” per la riorganizzazione di uno spazio pubblico da adibire a djset. Molto professionali, cortesi e disponibili ad ascoltare le mie richieste. Comunicazione impeccabile via email. Consigliatissimoread more
Daniela D'Elia
Daniela D'Elia
19:40 23 Jan 17
Professionalità, disponibilità e velocità nell'esecuzione delle differenti varianti.
cristina carlino
cristina carlino
09:37 15 Jan 17
Ottimi consigli, abbiamo realizzato il progetto del soggiorno..... adesso toccherà al bagno. Complimenti !!read more
chiara foddis
chiara foddis
15:13 06 Jan 17
Servizio eccellente,accurato ed efficientissimo. Le comunicazioni sempre molto chiare e senza tempi di attesa. Disponibilità, cordialità e professionalità. Servizio consigliatissimo che riutilizzeró senz'altro all'occorrenza.read more
Roberto Campana
Roberto Campana
07:04 21 Dec 16
ho usufruito del servizio e si sono dimostrati persone serie e capaci nel loro lavoro!! 5 stelle meritate !!!!read more
Daniele Marco Nori
Daniele Marco Nori
11:33 09 Dec 16
Ho contattato Elisabetta ed esposto la mia necessità. Dopo aver effettuato il pagamento in maniera veloce e semplice, ho dato le ulteriori informazioni richieste (poche e semplici da trovare!) e dopo pochi giorni è arrivata la prima proposta. Aveva già una serie di soluzioni che mi convincevano e dopo aver condiviso i miei commenti/desideri, la seconda versione (quella finale), è arrivata dopo un giorno con tutti i "desiderata" al loro posto! Ora non mi resta che metterla in pratica. Sono molto soddisfatto e non avrei dubbi circo l'utilizzare nuovamente i servizi di "Architettura A Domicilio"!read more
Paolo MOLINA
Paolo MOLINA
13:36 03 Dec 16
Dopo anni passati a cercare una soluzione per il nostro openspace con una planimetria complicata , ci siamo rivolti a ' Architettura a domicilio ' dove con velocità , professionalità e cura dei dettagli ci hanno trovato una soluzione non trascurando le nostre , se pur complicate , necessità. Sicuramente lo consiglio . Ottimi i render fotografici.read more
adriano Brocca
adriano Brocca
22:48 28 Nov 16
Ottimo lavoro, puntuale e veloce, professionalità e cortesia e che altro chiedere, grazie!
Danilo Vincenzo Renna
Danilo Vincenzo Renna
12:00 24 Nov 16
Cortesi, Veloci & Professionali! Affidatevi a loro senza pensarci due volte!
Sergio Morlotti
Sergio Morlotti
16:26 22 Nov 16
In breve tempo danno tantissime idee e spunti su come organizzare e distribuire al meglio gli spazi della propria casa. Molto soddisfatto del lavoro finale!read more
Valter Negro
Valter Negro
06:53 28 Jul 16
Mi sono rivolto a "Architettura a domicilio" per la ristrutturazione di un soggiorno dalla forma un po' "complicata": il risultato è stato sorprendente! Professionisti seri, competenti e molto disponibili; ottima la comunicazione via email. Consigliatissimo.read more
Niccolo Tosi
Niccolo Tosi
15:34 17 May 16
Ottima esperienza per realizzare un progetto di ristrutturazione di un appartamento. Professionali e cortesi. Comunicazione impeccabile via email. Consigliatiread more
Next Reviews

Contattaci per un preventivo senza impegno

Clicca