progetto 55 mq – zona notte di una casa

richieste:

  • camera padronale con una finestra in più
  • cabina armadio
  • lavabo doppio

planimetria ricevuta

planimetria arredata

planimetria quotata

legenda

  1. sopraluce/oblò vetrato
  2. ripiani a giorno (se possibile)
  3. tv appesa
  4. parete vetrata scorrevole
  5. eventuale nuova finestra
  6. lavabo doppio
  7. doccia 80x120cm
  8. armadio a muro 60x160cm
  9. settimanale
  10. libreria/scrivania

PREMESSA

Abbiamo mantenuto l’impostazione planimetrica, apportando qualche modifica in funzione delle sue esigenze e per migliorare l’arredabilità delle due camere singole.

Chiaramente la fattibilità tecnica, statica e le normative edilizie dell’intervento proposto, dovranno essere valutate e sviluppate dal progettista che seguirà i lavori in loco.

Camera matrimoniale

La camera è ben disposta, per cui non l’abbiamo modificata. La cabina armadio è stata ricavata nella nicchia, con una partizione vetrata (ad esempio in vetro acidato) ad ante scorrevoli: questo consente di avere continuità tra camera e cabina armadio e di avere luce naturale anche all’interno della cabina; dato che la cabina armadio non è molto grande, consigliamo di farle prendere luce anche da un sopraluce (o un oblò vetrato) sul disimpegno: più sarà vetrata e più sembrerà grande. Abbiamo previsto una porzione di parete in muratura davanti al letto sulla quale appendere la tv. Per valutare che forma e che dimensioni dare alla nuova finestra sulla parete est, dovrebbe consultare il progettista dell’edificio per eventuali vincoli tecnici e l’inserimento nel prospetto della nuova apertura.

Bagno

Abbiamo spostato di poco la porta, per averla al centro della stanza; la disposizione dei sanitari è stata mantenuta. E’ un po’ difficile inserire un lavabo doppio perché, pur essendoci lo spazio adatto, bisogna considerare l’ingombro di apertura della portafinestra (anche invertendo la posizione del lavabo con i sanitari bisogna considerare lo spazio di passaggio davanti alla doccia).

Disimpegno

Per poter distribuire meglio la luce naturale nel disimpegno, suggeriamo di non portare fino a soffitto la porzione di parete tra la rampa della scala, lo spigolo dell’ascensore e il pilastro, lasciando un affaccio o realizzando dei ripiani a giorno (a condizione che sia tecnicamente possibile e non vi siano previsti dei passaggi impiantistici).

Camere singole

Ipotizzando camere per bambini o ragazzi, proponiamo un arredamento con dotazioni gemelle, con spazio per il gioco e lo studio. Le due stanze sono state modificate in modo da ottenere dimensioni simili; la parete divisoria è stata sagomata in modo da contenere due armadi a muro.

La consulenza è stata sviluppata a partire da materiale grafico e informazioni fornite dal cliente e per questo la situazione rappresentata negli elaborati potrebbe risultare non del tutto corrispondente allo stato dei luoghi. Lo scopo della consulenza online è fornire al cliente un’idea base di partenza da sviluppare successivamente in sede di progettazione e direzione lavori.

I nostri clienti dicono...

Abbiamo fatto consulenze on line per ItaliaPrincipato di MonacoFrancia, BelgioLussemburgoGermania e Svizzera.  Leggi le ultime recensioni pubblicate su Google da alcuni clienti.

Contattaci per un preventivo senza impegno