progetto 90 mq – studio di un appartamento

richieste principali:

  • zona giorno open-space
  • cucina laccata bianca con inserti blu
  • 1 camera da letto per 2 bambini
  • 1 camera da utilizzare al momento come camera gioco e studio

planimetria ricevuta

planimetria arredata

Premessa

La consulenza è stata sviluppata tenendo conto delle sue indicazioni, senza ipotizzare alcuna demolizione rispetto allo stato attuale, né la realizzazione di nuove pareti. Dato che l’appartamento ha già gli impianti predisposti, abbiamo cercato di limitare il più possibile le modifiche in tal senso, proponendo interventi minimi.

Ingresso e Zona Soggiorno

La zona ingresso è un po’ stretta, ma può essere arredata con qualche elemento ad uso consolle, svuota-tasche, etc. e con una composizione di quadri e/o specchi, che contribuiscono alla dilatazione ottica degli spazi. La tv è stata posizionata sull’unica parete utile, che può essere attrezzata con elementi contenitori bassi e una libreria con alcuni ripiani aperti su due lati; il divano è orientato a favore di tv e può essere abbinato ad una o due poltroncine a formare una zona conversazione (oppure potrebbe essere un modello con penisola o pouf); lo spazio alle spalle del divano è sufficiente per accedere alla portafinestra. Con questa disposizione della zona giorno è possibile allungare un tavolo estensibile fino a 3,00 m, prevedendo il solo spostamento delle poltroncine.

Colori e finiture: considerando lo stile moderno che ha in mente, il colore del pavimento che ha scelto, la cucina che ci ha indicato (prevalentemente bianca con inserti blu) e il colore degli infissi, proponiamo per le pareti un beige tortora molto chiaro, da accordare con il colore delle venature del pavimento; è un colore elegante, luminoso e che consente di dare risalto al bianco degli infissi e dei mobili; per il soffitto suggeriamo il bianco. Il blu è un colore freddo e un po’ “difficile”, da utilizzare con parsimonia solo per alcuni elementi. Sulla parete tv e sulla parete di fronte alla porta d’ingresso proponiamo una carta da parati con colori neutri, in tonalità simili a quella delle altre pareti; in alternativa, può pensare per queste pareti ad una pittura con colore e/o finitura diversa dalle altre pareti. Se però è già orientata alla scelta di un proiettore al posto della tv, sarà meglio lasciare bianca la parete tv.

lluminazione: due punti luce a parete in ingresso e una lampada ad arco nell’angolo divani.

Zona Cucina Pranzo

La cucina è stata arredata nell’unico modo possibile, rispettando le posizioni degli attacchi impiantistici già previsti. Lavabo e lavastoviglie sono sotto la finestra e il piano cottura è in angolo, come da sua indicazione; il modulo in angolo tra finestra e portafinestra dovrà necessariamente avere una profondità ridotta rispetto ai 60 cm standard, ma lo spazio è comunque utilizzabile; il tavolo può essere posizionato sia al centro dello spazio cucina (dove è facilmente allungabile verso il soggiorno), sia accostato ortogonalmente alla parete.

Colori e finiture: colori e finiture sono ovviamente gli stessi in tutta la zona giorno; data la presenza della grande finestra orizzontale sopra il piano di lavoro, proponiamo di evitare la posa di un rivestimento e di sostituirlo con una pittura lavabile apposita; come da sua indicazione, sulla parete alle spalle del tavolo (tra le due portefinestre) abbiamo inserito una fascia con la stessa carta da parati proposta anche per la parete tv.

Illuminazione: striscia led sopra e sotto i pensili (per avere luce indiretta riflessa dal soffitto e luce diretta sul piano di lavoro); lampade a sospensione sul piano di lavoro sotto finestra e in corrispondenza del tavolo da pranzo.

Camera giochi e studio

E’ stata arredata lasciando un grande spazio centrale per il gioco.

Illuminazione: poiché l’arredamento potrebbe essere modificato nel tempo, è bene mantenere il punto luce a soffitto centrale e predisporre eventualmente uno o due punti luce a parete per il futuro.

Disimpegno zona notte

La nicchia già predisposta per un armadio a muro, può essere utilizzata in parte come guardaroba/cappottiera per gli ospiti e in parte attrezzata ad uso ripostiglio. Trattandosi di uno spazio abbastanza grande e vicino ad uno dei bagni, potrebbe valutare di far realizzare qui l’attacco per la lavatrice, che potrebbe essere inserita in un mobile lavanderia attrezzato.

Illuminazione: le dimensioni del disimpegno richiedono almeno due punti luce; in alternativa proponiamo una striscia led che si articola ad L lungo il percorso.

Bagno Lavanderia

Abbiamo invertito le posizioni di lavatrice e wc: in questo modo sarà più agevole entrare in doccia (ad esempio con box che si apra in angolo) e sarà possibile posizionare anche un’asciugatrice a colonna sopra la lavatrice. In alternativa, se fosse possibile spostare da qui la zona lavanderia, avrebbe la possibilità di completare il bagno con il bidet oppure di inserire un piatto doccia un po’ più grande.

Illuminazione: punto luce a soffitto e un punto luce a parete per lo specchio.

Camera bambini

Ipotizzando che in futuro uno dei bambini si trasferirà nella camera giochi/studio, la stanza è stata arredata con elementi modulari e dotazioni gemelle, facili da ricollocare tra qualche anno nell’altra stanza. Per ottimizzare gli spazi, proponiamo una soluzione con armadiature a ponte, sconsigliando per praticità soluzioni con letti a ponte, che in futuro potrebbe essere difficile ricollocare.

Illuminazione: poiché anche l’arredamento potrebbe essere modificato nel tempo, è bene mantenere il punto luce a soffitto centrale e predisporre eventualmente uno o due punti luce a parete per il futuro; sotto l’armadio a ponte, in corrispondenza dei letti, si possono prevedere punti luce a parete o faretti orientabili da utilizzare come luce da lettura.

Bagno principale

Non è stato modificato. La posizione prevista per la vasca si presta alla scelta di un modello combinato con zona doccia in angolo.

Illuminazione: punto luce a soffitto e uno o due punti luce a parete per lo specchio.

Camera matrimoniale

E’ stata arredata mantenendo le disposizioni già previste. In alternativa all’armadio in linea, proponiamo un armadio con mini-cabina angolare da attrezzare con cassettiere e ripiani per la biancheria, dato che nella camera non c’è uno spazio adatto per un comò o una coppia di settimanali.

Illuminazione: consigliamo di evitare il punto luce a soffitto (che risulterebbe in posizione decentrata rispetto al letto) e di preferire una lampada da terra in angolo che faccia luce verso il soffitto per un’illuminazione soffusa e indiretta; abat-jour da appoggio sui comodini oppure a parete; faretti o strisce led all’interno della mini-cabina armadio.

planimetria con schema punti luce

Si riportano di seguito 5 immagini render fotorealistiche

La consulenza è stata sviluppata a partire da materiale grafico e informazioni fornite dal cliente e per questo la situazione rappresentata negli elaborati potrebbe risultare non del tutto corrispondente allo stato dei luoghi. Lo scopo della consulenza online è fornire al cliente un’idea base di partenza da sviluppare successivamente in sede di progettazione e direzione lavori.

I nostri clienti dicono...

Abbiamo fatto consulenze on line per ItaliaPrincipato di MonacoFrancia, BelgioLussemburgoGermania e Svizzera.  Leggi le ultime recensioni pubblicate su Google da alcuni clienti.

Contattaci per un preventivo senza impegno