divano in pelle o tessuto: pro e contro

Meglio il divano in pelle o il divano in tessuto? Bella domanda, ma la risposta non è una sola e varia a seconda dei gusti e delle esigenze.

Ecco i parametri principali per orientarsi nella scelta.

  • PREZZO: salvo rare eccezioni, il divano in pelle è più costoso.
  • COMODITA’: il divano in tessuto è più confortevole (la pelle purtroppo è calda d’estate e fredda d’inverno).
  • DURATA: il divano in pelle dura di più, sempre che sia di qualità eccellente.
  • MANUTENZIONE: il divano in tessuto va spazzolato (per liberarlo da polvere e altri residui che si insinuano nella trama); il divano in pelle va periodicamente “nutrito” con prodotti specifici.
  • IGIENE: il divano in tessuto è un ricettacolo di polvere e di odori.
  • PULIZIA: il divano in pelle si pulisce con un panno morbido; il divano in tessuto va sfoderato (se il modello lo consente) e le fodere possono essere lavate anche in lavatrice; ma in caso di macchie “importanti” è un guaio sia per la pelle che per il tessuto.

Il divano in pelle è molto elegante, invecchia con stile, ma è delicato: sconsigliabile in presenza di bambini piccoli o animali domestici. Il divano in tessuto è più casual, informale: con poca spesa si sostituisce la fodera e si ha un divano completamente nuovo. E il divano in eco-pelle? Può essere un’alternativa economica alla vera pelle; l’effetto visivo sarà lo stesso, ma va tenuto presente che non avrà la stessa durata nel tempo.