Seleziona una pagina

Finalmente il valore degli immobili sarà stabilito anche sulla base delle superfici ( detta in soldoni al mq) e non più solo a numero di vani (cioè a numero di locali).

a299

Arriva oggi anche il via libera del Senato all’art. 2 del Disegno di Legge n. 1058 (già approvato dalla Camera dei Deputati il 25/09/13): la rendita verrà determinata attraverso una (sicuramente complicata!) formula matematica che, tenendo conto di vari parametri, arriverà a stabilire valori effettivamente vicini ai reali valori di mercato. E’ ancora presto per capire caso per caso chi con questa riforma “ci guadagna” e chi “ci perde”, ma almeno la tanto sospirata riforma del Catasto contribuirà alla semplificazione del sistema di tassazione sugli immobili.

Speriamo che sia la volta buona!