Seleziona una pagina

Se ne trovano di ogni forma, colore e materiale (ceramica, acciaio, resina, etc.) per cui non sarà difficile individuare il modello adatto allo stile della cucina che hai in mente. Ma quando, davanti al venditore, frastornato e in overdose da dettagli, ti chiederai “Lavello cucina una vasca o due vasche?”, ricordati che ogni elemento della cucina gioca un ruolo cruciale nel creare un ambiente perfetto. Proprio come abbiamo analizzato nella nostra discussione sul piano cottura a induzione, anche la scelta del lavello è un passo importante nel definire la funzionalità e l’estetica del cuore della tua casa

immagine simpatica di una donna di fronte ad un lavello della cucina con tante vasche

il lavello della cucina a UNA VASCA

(lunghezza almeno 60 cm) è sufficiente quando ci sia anche la lavastoviglie: sciacquare la pentola sarà addirittura più facile, perché la vasca è abbastanza larga per le “manovre” di lavaggio.

immagine di una pentola che sta comodamente in un lavello di cucina ad una vasca

Vantaggi:

  • come detto sopra, lo spazio operativo è maggiore
  • è più facile da pulire vista l’assenza del divisorio che c’è nel modello a due vasche
  • occupa meno spazio sul piano di lavoro della cucina

Svantaggi:

  • non puoi svolgere più attività contemporaneamente; ad esempio non puoi lasciare le stoviglie sporche in una vasca e contemporaneamente usare l’altra per lavare l’insalata

il lavello della cucina a DUE VASCHE

è sì comodo, specialmente in assenza di lavastoviglie, ma solo se le vasche sono abbastanza grandi! Per esempio un lavello lungo 90 cm a due vasche non è affatto pratico quando si deve sciacquare la pentola della pasta: prova a capovolgerla senza sbattere contro il “divisorio”;

immagine di una pentola che sta stretta in un lavello di cucina a due vasche

Vantaggi:

  • ti consente di svolgere diverse attività contemporaneamente, come ad esempio lavare la verdura in una vasca e le stoviglie nell’altra

Svantaggi:

  • occupa più spazio sul piano di lavoro della cucina
  • può essere poco pratico per le pentole ancheggi medie dimensioni

Se lo spazio a disposizione non è sufficiente

per un modello a 2 vasche davvero comodo, allora opta senza esitazioni per il lavello a vasca unica, che risulta più adatto per gli spazi più ristretti. La scelta, ovviamente, resta sempre una questione personale: prendi in considerazione lo spazio disponibile e le attività che compi più frequentemente in cucina. Ecco alcune utili riflessioni e consigli su lavello, lavastoviglie e scolapiatti in modo da ottimizzare al meglio ogni angolo del tuo ambiente culinario.