piano cottura a induzione pro e contro

Piano cottura a induzione pro e contro: analizziamo i principali vantaggi e svantaggi.

Il piano cottura ad induzione è un’interessante alternativa ai tradizionali fuochi a gas: alimentato elettricamente, è costituito da un piano in vetroceramica sotto al quale speciali bobine generano un campo magnetico che trasmettono direttamente alla pentola, convertendolo in calore.

Piano cottura a induzione-PRO. E’ un sistema:

  • efficiente, perché ha consumi energetici ridotti,

  • rapido, perché impiega meno tempo a scaldare,

  • intelligente, perché regola automaticamente il calore necessario,

  • sicuro, perché non c’è pericolo di fuga di gas o di scottature (il piano intorno alla pentola resta freddo),

  • pratico, perché la superficie è completamente liscia e quindi molto facile da pulire.

Piano cottura a induzione-CONTRO. Tra gli svantaggi segnalo:

  • il costo, più elevato rispetto ai piani cottura a gas,

  • il limite dell’utilizzo di sole pentole con fondo magnetico (per esempio le pentole in alluminio non sono adatte),

  • il rischio di non poter cucinare in caso di sospensione dell’erogazione dell’energia elettrica.

Buona cottura 😉