immagine di una pavimento da rifare

In caso di ristrutturazione, per rifare il pavimento, demolisco il vecchio pavimento o ci incollo sopra quello nuovo?

La scelta migliore dal punto di vista tecnico è quella di demolire il vecchio pavimento, soprattutto in presenza di vecchi solai in legno, che non è bene caricare di ulteriore peso, specialmente se si riscontrano avvallamenti ed irregolarità.

In condizioni ottimali è comunque possibile incollare il nuovo pavimento sopra al vecchio, risparmiando un po’ di tempo e di costi di smaltimento. Tieni presente però che:

  1. in presenza di riscaldamento a pavimento, il nuovo strato abbasserà un po’ il rendimento dell’impianto;
  2. il nuovo spessore (1 o 2 cm) formerà un gradino e renderà necessario un intervento del falegname per portare a misura tutte le porte (e il portoncino blindato!).

A conti fatti può non essere la soluzione più conveniente.