Il tradizionale termosifone (o calorifero, radiatore, etc.) è in via di estinzione, ormai soppiantato dagli impianti di riscaldamento a pavimento, ma è stato reinventato in forma di termo-arredo, soprattutto per il bagno.

a112

Il bagno infatti ha bisogno di più calore rispetto alle altre stanze e il termo-arredo è indispensabile anche in caso di impianto di riscaldamento a pavimento.
La fantasia dei designer ha creato un’infinità di modelli, un’evoluzione partita da tipologie salva-spazio e porta-salviette per approdare ad opere d’arte vere e proprie, che arredano e decorano. Da usare anche in caso di impianti tradizionali, al posto dei vecchi termosifoni.

Un consiglio? Il termo-arredo è a tutti gli effetti un elemento di arredo: non è solo parte dell’impianto di riscaldamento (che gli idraulici mi perdonino!) e la sua collocazione va studiata con cura per valorizzarlo e non per mortificarlo in una nicchia o dietro la porta!