cura-delle-piante-grasse-in-casa-nf53

Buffe, spinose e succulente: le composizioni di piante grasse piacciono sempre e riescono a dare quel tocco di vita anche alle case di chi non ha proprio il pollice verde. Ti sei però domandato come prenderti cura delle piante grasse in casa?

Spesso infatti le piante grasse vengono considerate a “manutenzione zero” rispetto ad altre piante d’appartamento, ma anche le piante grasse sono vive e richiedono qualche cura, in particolare:

  • poca acqua
  • e molta luce,

ma non sono tutte uguali. La cura delle piante grasse varia anche a seconda del tipo, ad esempio:

  • aloe ed agave hanno bisogno di stare orientate a sud, in piena luce
  • le crassulaceae preferiscono sole non diretto
  • echeveria e cactus stanno bene orientate a est, con luce filtrata.

Anche se arredano, le piante non sono soprammobili da posizionare in base alla forma o al colore del vaso: scegli la pianta in funzione della collocazione (o viceversa) ed avrai piantine sempre belle e in buona salute 😉

P.S. Hai delle orchidee?