iva sulla casa 4-10-22

Se stai per comprare casa o devi ristrutturarla e hai dubbi su quale sia l’aliquota IVA da applicare al tuo caso, leggi qui. 

IN CASO DI ACQUISTO DI ABITAZIONE,  la percentuale dell’imposta varia a seconda della tipologia di abitazione:

  • IVA 4% per “prima casa”, a condizione che l’immobile sia la prima abitazione (in Italia) di cui si diventi proprietario, che la si adibisca ad abitazione principale e che non si configuri come abitazione di lusso (categorie catastali A1-abitazioni di tipo signorile, A8-abitazioni in villa, A9-castelli e palazzi di eminente pregio artistico o storico);
  • IVA 10% per “seconda casa”, quando l’immobile non rientri nella tipologia “prima casa” e sempre che non si configuri come abitazione di lusso;
  • IVA 22% ordinaria (*) per “immobili di lusso”, indipendentemente dal fatto che si tratti di prima o seconda casa, per gli immobili che si configurano come abitazioni di lusso (categorie catastali A1-abitazioni di tipo signorile, A8-abitazioni in villa, A9-castelli e palazzi di eminente pregio artistico o storico).

IN CASO DI RISTRUTTURAZIONE DI ABITAZIONE, la percentuale dell’imposta varia a seconda che venga applicata sull’importo delle opere edili o sulla parcella dei professionisti:

  • IVA 10% per i lavori di ristrutturazione edilizia (ad esclusione degli interventi di manutenzione ordinaria), indipendentemente dal fatto che si tratti di prima o seconda casa;
  • IVA 22% ordinaria (*) per la parcella dei professionisti che intervengano nelle opere di ristrutturazione (architetto, ingegnere, etc.).

(*) IVA ordinaria al 22% dal 01/10/13

Che cosa significa IVA? L’Imposta sul Valore Aggiunto è una tassa sul consumo di beni e servizi, la principale forma di contribuzione indiretta del sistema fiscale italiano. “L’imposta sul valore aggiunto si applica sulle cessioni di beni e le prestazioni di servizi effettuate nel territorio dello Stato nell’esercizio di imprese o nell’esercizio di arti e professioni e sulle importazioni da chiunque effettuate” (art. 1 DPR 26 ottobre 1972 n.633).