come scegliere il colore delle pareti

L’Abbinamento dei colori in casa è importante.

“Ma lei che colore mi consiglierebbe?” E’ la domanda più frequente che si rivolge all’architetto, ma non c’è una sola risposta, perché è un fatto di moda e di gusto personale ed è giusto che ognuno scelga per la sua casa i colori che preferisce. Ergo, non sceglierò il colore al posto tuo, ma ti darò qualche CONSIGLIO TECNICO su come scegliere il colore delle pareti:

  • la stanza è poco luminosa? lascia perdere i colori troppo scuri perché “assorbono” luce; sì ai colori chiari e pastello che al contrario aiutano a rifletterla
  • la stanza è troppo luminosa? non esagerare con i colori caldi, perché in presenza di molta luce (esposizione a sud) tendono a “stancare”
  • la stanza è piccola? evita giochi di colore troppo decisi, perché “avvicinano” le pareti (e fanno sembrare la stanza ancora più piccola!); sì ad un colore chiaro ed uniforme
  • il soffitto è un po’ basso? “allontanalo” usando un colore più chiaro rispetto alle pareti
  • il soffitto è troppo alto? “avvicinalo” usando un colore più scuro rispetto alle pareti
  • il corridoio è lungo e stretto? “accorcialo” e “allargalo” usando tonalità più scure per i lati corti
  • vuoi una parete di colore diverso? scegli la più scenografica o la più “guardata”; se la stanza è grande puoi permetterti quasi tutto (anche un colore a contrasto), se invece è piccola sarà meglio giocare con lo stesso colore in tonalità diverse.

Al momento della scelta ricordati di ACCOSTARE SEMPRE IL CAMPIONE DI COLORE AL PAVIMENTO … nulla è più ingannevole dei colori!