Seleziona una pagina

Il freddo invernale può essere un ospite sgradito, soprattutto quando porta con sé bollette del riscaldamento da capogiro. Ma non temere! Con questi 10 consigli pratici, potrai tenere un po’ più al caldo la tua casa e risparmiare sul riscaldamento 😉

una persona sul divano con la coperta, la stufetta e il sole

1) Isolamento è la parola magica

Controlla l’isolamento di finestre e porte: anche un po’ di nastro adesivo o delle semplici tende spesse possono fare miracoli (le tende possono aiutare a trattenere il calore all’interno durante l’inverno). Pensa a quegli spifferi come a piccoli ladri di calore! Ebbene puoi contrastarli efficamente con paraspifferi, come i biscioni di pezza “della nonna” o i più moderni paraspifferi adesivi da applicare su porte e finestre.

2) Termostato intelligente?

Sì grazie: investi in un termostato programmabile (anche smart da remoto), così potrai dire al tuo riscaldamento quando lavorare e quando riposare. E considera anche le stufe a pellet programmabili, efficienti e amiche dell’ambiente, per un controllo ancora più preciso del tuo riscaldamento.

  • La tecnologia moderna è utile non solo nei termostati tradizionali, ma anche nelle soluzioni di riscaldamento alternative. 
  • Considera anche l’installazione di termovalvole sui termosifoni per risparmaiare sul riscaldamento

3) Chiudi le porte inutilizzate

Se hai stanze nella tua casa che non vengono utilizzate frequentemente, ricordati di tenerne le porte chiuse. Questo semplice gesto crea una barriera che trattiene il calore nelle aree della casa dove trascorri la maggior parte del tempo, ottimizzando così l’uso del riscaldamento: in questo modo concentri il calore dove ti serve davvero.

4) Vestiti a più strati

Più strati indossi, meno il riscaldamento dovrà lavorare. È l’occasione perfetta per sfoggiare quel maglione natalizio!

5) Sole amico del risparmio

Durante il giorno, lascia entrare il sole. È gratis e non riceverai una bolletta per aver approfittato della sua calda compagnia 🙂

6) Notte polare

Abbassa un po’ il riscaldamento di notte. Tanto sei sotto le coperte, no? È come un abbraccio caldo che ti fa risparmiare. Inoltre un ambiente leggermente più fresco è spesso più favorevole per un buon riposo.

7) Manutenzione della caldaia

Controlla e fai la manutenzione della caldaia regolarmente. Una caldaia felice è una caldaia efficiente. Assicurati che sia pulita, che non ci siano perdite, e che la pressione sia quella corretta. Inoltre, la revisione annuale da parte di un tecnico specializzato non solo garantisce che la caldaia funzioni al meglio delle sue capacità, ma può anche prevenire problemi futuri, prolungando la vita dell’apparecchio e mantenendo costante l’efficienza energetica. Questo non solo ti aiuterà a risparmiare sul riscaldamento, riducendo i costi a lungo termine, ma assicurerà anche un riscaldamento più affidabile e sicuro per la tua casa.

8) Complementi di riscaldamento

Tappeti! Non sono solo decorativi: i tappeti aiutano a mantenere i piedi al caldo. Allo stesso modo, i pannelli termoriflettenti posizionati dietro ai termosifoni aumentano l’efficienza, riflettendo il calore nella stanza.

9) Cucina calda, cuore caldo

Cucinare scalda la cucina e, a volte, anche le stanze adiacenti. È un buon pretesto per preparare quella lasagna che tanto ti piace. Tuttavia, è importante ricordare di usare il forno con saggezza: approfittare del calore quando già si cucina per i pasti è sicuramente efficiente.

10) Adatta il tuo comfort termico

A volte si tratta di abituarsi a una temperatura un po’ più fresca. Abbassare la temperatura del termostato anche solo di un grado può fare una grande differenza sulle bollette, senza compromettere troppo il comfort. Ricorda, a volte il calore più accogliente è quello del risparmiare sul riscaldamento!

Ricorda, ottimizzare il riscaldamento non deve significare trasformare la tua casa in un igloo artico. Ogni piccolo gesto contribuisce a un miglior risparmio. Essere consapevoli delle proprie abitudini quotidiane, come spegnere i radiatori in stanze inutilizzate o indossare un maglione in più invece di alzare il termostato, può fare una grande differenza: piccoli accorgimenti per risparmaire sul riscaldamento.