differenza abitabilità agibilità

Ti stai domandando che differenza c’è tra abitabilità e agibilità?

Ebbene, c’erano una volta due certificati distinti:

  • certificato di abitabilità: riferito agli immobili ad uso abitativo;
  • certificato di agibilità: riferito agli immobili a uso diverso da abitativo.

Con il DPR 380/01 entrambi vengono ricondotti al solo certificato di agibilità (sia chiaro che resta sempre la differenza tra immobili ad uso abitativo e non)

…si ma in sostanza cos’è il certificato di agibilità?

 Certificato di agibilità – DPR 380/01, Art. 24:

1) Il certificato di agibilità attesta la sussistenza delle condizioni di sicurezza, igiene, salubrità, risparmio energetico degli edifici e degli impianti negli stessi installati, valutate secondo  quanto dispone la normativa vigente.
2) Il certificato di agibilità viene rilasciato dal dirigente o dal responsabile del competente ufficio comunale con riferimento ai seguenti interventi:

a) nuove costruzioni;
b) ricostruzioni o sopraelevazioni, totali o parziali;
c) interventi sugli edifici esistenti che possano influire sulle condizioni di cui al comma 1.