Progetto online 96 mq – appartamento con molti vincoli strutturali

Richieste principali:

  • 2 camere da letto di cui la padronale con cabina armadio
  • due bagni, uno vasca e uno con doccia
  • uno studio
  • lavanderia

planimetria ricevuta

planimetria arredata

con e senza cabina armadio

  1. guardaroba ospiti
  2. consolle
  3. libreria in cartongesso
  4. tavolo 90x150cm
  5. bancone snack
  6. piano cottura/forno
  7. lavabo
  8. lavastoviglie
  9. colonna dispensa
  10. frigorifero
  11. modulo carrello
  12. porta a libro
  13. specchio
  14. nuova nicchia (se possibile)
  15. libreria in nicchia
  16. porta da ingrandire (se possibile)
  17. ripostiglio
  18. lavatrice/asciugatrice
  19. nicchia con ripiani
  20. doccia 80x120cm
  21. cabina lui&lei con ante scorrevoli
  22. mini-cabina angolare

PREMESSA

Abbiamo sviluppato la consulenza tenendo conto delle sue richieste, al fine di ricavare un appartamento con ampia zona giorno, due camere doppie (di cui la matrimoniale con cabina armadio), una zona studio, due bagni, lavanderia e ripostiglio.

Le porzioni di muratura portante su cui non è possibile intervenire con opere di demolizione, costituiscono un forte limite alla possibilità di utilizzare tutti gli spazi (le porzioni tra le murature portanti sono infatti molto strette) per cui si rende necessaria qualche scelta di compromesso. La soluzione distributiva è stata adeguata alle aperture interne esistenti.

    Ingresso

    Di fronte alla porta d’ingresso abbiamo ricavato una nicchia per armadio a muro ad uso guardaroba per gli ospiti, scarpiera, etc.

    Soggiorno

    Come da sua indicazione, abbiamo evitato la demolizione completa della parete tra la zona del nuovo ingresso e il soggiorno. Rispetto alla sua precedente ipotesi progettuale, abbiamo modificato la soluzione d’arredo per avere la tv un po’ più vicina alla zona divani; l’ampia nicchia esistente su una delle pareti può essere utilizzata per una scenografica libreria in cartongesso, in composizione con consolle, elementi contenitori,etc.

    Cucina Pranzo

    La zona pranzo è in posizione intermedia tra il soggiorno e la cucina. L’ambiente è molto spazioso e può essere arredato con una cucina con penisola/bancone snack per delimitare la zona operativa. Per separare la zona notte abbiamo inserito una porta scorrevole esterna a vetro.

    Disimpegno

    Per limitare le opere di demolizione sulle murature portanti (sempre piuttosto onerose, anche dove è possibile realizzarle), abbiamo adeguato il percorso del disimpegno alle aperture esistenti.

    Studio

    Per non penalizzare troppo le camere, abbiamo pensato di ricavare uno spazio studio “aperto” in corrispondenza dell’attuale vano scala. Trattandosi di fatto di un corridoio (anche se molto luminoso) proponiamo di arredarlo con elementi ad incasso sfruttando le nicchie esistenti e (se fosse possibile) realizzando altre nicchie nello spessore della muratura. La scrivania potrebbe essere uno scrittoio a ribaltina, da aprire solo all’occorrenza. Un “trucco” per dilatare virtualmente lo spazio è quello di utilizzare degli specchi.

    Lavanderia/Ripostiglio

    E’ stata ricavata una lavanderia/ripostiglio in uno degli spazi stretti e lunghi tra le murature portanti; lavatrice e asciugatrice possono essere posizionate a colonna, una sull’altra. Se possibile, sarebbe il caso di allargare il più possibile l’apertura della porta sia per agevolare l’accesso, sia per poter introdurre gli elettrodomestici.

    Camera doppia

    La camera è abbastanza spaziosa per essere arredata con due letti; non avendo indicazioni di dettaglio l’abbiamo arredata come stanza per bambini/ragazzi.

    Bagni

    Come da sua indicazione, abbiamo ricavato due bagni completi di tutte le dotazioni (uno con doccia e uno con vasca). Sono stati previsti in prossimità di uno dei bagni esistenti, così da poter usufruire della colonna di scarico già presente. Il percorso per raggiungere il bagno principale dalla zona giorno è il più diretto possibile.

    Camera matrimoniale e Cabina armadio

    Proponiamo due soluzioni d’arredo alternative: nella prima ipotesi una cabina armadio doppia (lui&lei) da realizzare con pannelli scorrevoli; nella seconda ipotesi una soluzione con mini-cabina armadio angolare. In entrambi i casi abbiamo preferito una soluzione senza partizioni in muratura tra la zona letto e la zona armadi, perché gli spazi sono limitati; per ingrandire la stanza, si potrebbe valutare di “stringere” un po’ il bagno; il bagno potrebbe anche avere accesso diretto dalla camera.

    planimetria quotata

    La consulenza è stata sviluppata a partire da materiale grafico e informazioni fornite dal cliente e per questo la situazione rappresentata negli elaborati potrebbe risultare non del tutto corrispondente allo stato dei luoghi. Lo scopo della consulenza online è fornire al cliente un’idea base di partenza da sviluppare successivamente in sede di progettazione e direzione lavori.