progetto 130 mq

richieste principali:

  • zona giorno con cucina separata
  • 3 camere da letto
  • 3 bagni

planimetria ricevuta

planimetria arredata

LEGENDA

1) mobile ingresso/consolle
2) sua parete attrezzata L=370cm
3) suo divano L=200m
4) suo tavolo 90x180cm
5) sua madia L=210cm
6) porta-finestra 8se possibile)
7) lavabo
8) lavastoviglie
9) piano cottura
10) colonna forni
11) colonna dispensa
12) colonna frigorifero
13) tavolo 80x140cm
14) parete più bassa (se possibile)
15) ripostiglio
16) armadio a muro
17) specchio
18) mobile contenitore
19) armadio 60x200cm
20) scrivania/libreria
21) lavatrice/asciugatrice
22) mobile lavanderia
23) doccia 80x120cm
24) doccia 80x100cm
25) sopraluce
26) ripiani a giorno
27) libreria
28) cassettone
29) suo armadio L=300cm

PREMESSA

La consulenza è stata sviluppata tenendo conto delle sue indicazioni, al fine di rivedere completamente gli spazi dell’appartamento, ricavando in particolare una terza camera da letto e tre bagni. Il vincolo principale alla redistribuzione delle stanze è rappresentato dalla posizione della colonna di scarico e di adduzione delle acque, che si trova in corrispondenza degli attuali bagni e cucina. Questo vincolo obbliga a mantenere tutti i bagni in quella posizione (che infatti proponiamo “raggruppati” in un unico blocco); con la cucina ci siamo “allontananti” un po’ di più dallo scarico, ma considerando che l’appartamento verrà ristrutturato radicalmente, riteniamo che dalla nuova posizione della cucina sia comunque plausibile arrivare alle colonne di scarico e adduzione.

Ingresso

Abbiamo eliminato l’attuale ingresso per ottenere una zona giorno più grande. La parete a destra della porta può essere attrezzata con una composizione di mobili da ingresso (appendiabiti, consolle, specchio, etc.).

Soggiorno Pranzo

Dato che la stanza non è molto luminosa (purtroppo c’è una sola finestra e in posizione decentrata), abbiamo valutato di mantenere aperta la cucina, in modo tale che il soggiorno possa usufruire anche della luce proveniente da una seconda apertura (che, se possibile, suggeriamo di trasformare in porta-finestra). La zona soggiorno è stata organizzata vicino alla zona ingresso con divano di fronte alla tv; la zona pranzo è vicino alla finestra, dove gode di maggiore luce ed è attigua alla cucina. Abbiamo ricollocato la sua parete attrezzata, il suo divano, il suo tavolo e la sua madia.

Cucina

Come anticipato, la cucina è aperta (oppure potrebbe essere chiusa con una grande parete vetrata), con la zona di accesso proprio di fronte alla portafinestra, consentendo così di far arrivare più luce al soggiorno e allo stesso tempo di avere la zona di lavoro schermata. Se la cucina rimane aperta, la parete che divide cucina e soggiorno potrebbe anche non arrivare al soffitto per lasciar filtrare ulteriore luce verso il soggiorno.

Disimpegno e Ripostigli

Purtroppo la forma dell’appartamento “obbliga” alla realizzazione di un corridoio piuttosto lungo, che però può essere attrezzato con un armadio a muro per la biancheria, piccoli mobili contenitore (cassettiere, librerie, etc.) e “movimentato” grazie a composizioni di quadri e specchi. Il disimpegno dà accesso ai due ripostigli.

Camera singola

La terza camera è stata ricavata al posto della cucina (così da avere una zona notte separata) ed arredata come camera singola.

Bagno con lavanderia

Il bagno principale è dotato di finestra; la zona lavanderia è stata ricavata nell’antibagno, dove lavatrice e asciugatrice possono essere contenute in un mobile lavanderia.

Secondo bagno

Poiché abbiamo ricavato anche il terzo bagno di pertinenza di una delle camere singole (come da sua indicazione), il secondo bagno è “cieco”: proponiamo di far realizzare un sopra-luce lungo la parete adiacente al bagno con finestra, in modo tale da poter avere un po’ di luce naturale dal bagno attiguo.

Camera singola con bagno

La camera esistente è stata leggermente ridotta ed è stata dotata di bagno privato. Come da sua indicazione, il bagno è dotato dei soli lavabo, water e bidet.

Camera matrimoniale

La camera matrimoniale è stata ricavata nella stanza più grande della zona notte. Abbiamo ricollocato il suo armadio.

planimetria quotata

La consulenza è stata sviluppata a partire da materiale grafico e informazioni fornite dal cliente e per questo la situazione rappresentata negli elaborati potrebbe risultare non del tutto corrispondente allo stato dei luoghi. Lo scopo della consulenza online è fornire al cliente un’idea base di partenza da sviluppare successivamente in sede di progettazione e direzione lavori.