progetto online 50 mq

richieste principali:

  • zona giorno open space
  • una camera matrimoniale
  • stanza per ospiti – studio
  • scala per accedere al terrazzo sovrastante
  • ripostiglio nel sottoscala
  • porte scorrevoli

planimetria ricevuta

planimetria arredata

LEGENDA

  1. parete attrezzata tv
  2. tavolo estensibile 90x90cm
  3. colonna frigorifero
  4. colonna dispensa
  5. colonna forni
  6. piano cottura
  7. lavastoviglie slim
  8. lavabo
  9. armadio ripostiglio/scarpiera
  10. doccia 70x90cm
  11. lavatrice
  12. colonna pensile
  13. letto o divano-letto
  14. scrivania 60x110cm
  15. armadio 60x100cm
  16. libreria
  17. armadio 60x250cm
  18. cassettone/tv

PREMESSA

La consulenza è stata sviluppata tenendo conto delle sue indicazioni, al fine di rivedere in chiave moderna e funzionale gli spazi dell’appartamento. Si tratta di un appartamento un po’ piccolo per le sue esigenze e presenta notevoli vincoli, come ad esempio la posizione delle aperture e la necessità di ricavare una scala per accedere alla terrazza al piano superiore, ma abbiamo cercato di ottimizzare ogni spazio e di dare massima fruibilità agli ambienti.

Riguardo alla nuova scala che sale alla terrazza, poiché a distanza non ci è possibile valutare gli elementi strutturali dell’edificio e la possibilità di allargare il foro esistente, la nostra proposta (di cui parleremo meglio di seguito) è da intendersi come puramente indicativa.

Il nuovo bagno è stato ricavato al posto dell’attuale angolo cottura, in una posizione che non dovrebbe comportare particolari difficoltà per gli impianti dato che dovrebbe rimanere abbastanza vicino alle colonne di scarico e di adduzione dell’acqua; la nuova cucina è un po’ più lontana, ma dato che deve fare una ristrutturazione completa, non dovrebbe essere un problema raggiungere le colonne.

Come da sua indicazione, abbiamo inserito porte a scomparsa in ogni stanza: si tratta di una buona idea salva-spazio, ma suggeriamo di mettere una porta a battente nella camera matrimoniale.

Zona giorno

Abbiamo eliminato il corridoio e allargato il più possibile la stanza open space. Dato che l’ambiente non è molto luminoso, se ne avesse la possibilità, consigliamo di ingrandire la finestra esistente per avere più luce (potrebbe essere allargata, oppure trasformata in porta-finestra con parapetto). La zona soggiorno è stata ricavata accanto alla porta d’ingresso con divano angolare rivolto a favore della parete attrezzata tv: la zona d’angolo è abbastanza spaziosa anche per essere arredata con due divani a due posti. Il tavolo (estensibile) è in posizione intermedia tra soggiorno e cucina e può essere allungato agevolmente senza dover spostare altri mobili. La cucina è stata disposta lungo la parete principale, dove c’è spazio anche per una colonna dispensa e per una lavastoviglie da 60cm: lavabo e piano cottura sono stati posizionati in questo modo per non averli proprio di fronte alla porta d’ingresso, ma se risultassero troppo lontani dalle colonne di scarico e adduzione, possono essere posizionati dalla parte opposta (lato disimpegno).

Disimpegno e Scala

Per separare la zona giorno dalla zona notte, abbiamo creato un disimpegno per accedere alle stanze e al bagno (evitando così la creazione di un antibagno). Come da sua indicazione, abbiamo previsto di allargare l’attuale foro scala che dà accesso alla terrazza prevedendo una scala lineare; una scala di questo tipo risulta nel suo caso piuttosto lunga e occupa molto spazio, ma può pensare ad una scala alla marinara (sempre lineare, ma più ripida) che risulterebbe molto più corta di quella da noi disegnata nella proposta progettuale. Il sottoscala è attrezzato con armadio ripostiglio, scarpiera, etc. Anche nel caso di scala tradizionale, la porzione di sottoscala che interessa lo studio risulterà abbastanza alta da non interferire con l’arredamento della stanza.

Bagno

Poiché desidera un bagno con finestra, l’unica possibilità è quella di ricavarlo al posto dell’attuale angolo cottura. Il vano è stato allargato per poter avere una larghezza sufficiente all’inserimento di un piatto doccia di dimensioni standard. Anche per la lavatrice abbiamo previsto uno spazio per un modello con profondità standard 60cm (rinunciando eventualmente ai pensili di fronte).

Camera

La camera esistente è stata modificata per poter allargare il più possibile la stanza adiacente. Come accennato in premessa, per le camere da letto consigliamo sempre porte a battente.

Studio

L’altra stanza che si può ricavare nella zona notte è troppo piccola per essere una camera da letto a tutti gli effetti, ma può essere utilizzata come studio e/o stanza per gli ospiti, arredandola con un letto o un divano-letto.

planimetria quotata

La consulenza è stata sviluppata a partire da materiale grafico e informazioni fornite dal cliente e per questo la situazione rappresentata negli elaborati potrebbe risultare non del tutto corrispondente allo stato dei luoghi. Lo scopo della consulenza online è fornire al cliente un’idea base di partenza da sviluppare successivamente in sede di progettazione e direzione lavori.